SU DI ME

LUCA RAJNA

Fotografo di matrimonio in Italia, la Nazione dell’arte

Luca Rajna
In qualità di fotografo di matrimonio sono onorato di avere come collaboratori dei fotogiornalisti di massimo livello vincitori di tutti i principali riconoscimenti internazionali, inclusi un World Press Photo e un Sony World Photography Awards.
Il nostro lavoro è dedicato esclusivamente ai clienti che cercano la massima qualità e consiste nel creare con loro uno specifico Progetto.
Evitando di lavorare con un metodo standardizzato possiamo mettere anche a tua disposizione tutta la nostra esperienza per creare immagini che acquisteranno sempre più valore col passare del tempo.
Quando fotografo cerco sempre di fare in modo che le mie immagini trasmettano emozioni che vadano oltre al soggetto rappresentato.
Mettere la mia arte a tua disposizione mi onora, perché sono consapevole di avere ricevuto un incarico fondamentale quanto bello: realizzare il ricordo del tuo matrimonio.
Il nostro scopo è che le emozioni del tuo giorno più importante continuino a vivere attraverso le nostre fotografie esattamente come ti aspettavi, speravi e sognavi che fosse.
 

IO E MARIA ROSA

Marito e moglie

Luca Rajna con la moglie
In famiglia sono l’artista: chiedimi di fare fotografie meravigliose ma non di tenere i conti…
Mia moglie Maria Rosa non fotografa ma siamo soci ed è lei che tiene la contabilità… anche per questo motivo mi ritengo felice di averla sposta.
Diciamo che siamo davvero una coppia che si completa a vicenda…
Ci siamo conosciuti nel 1991. All’epoca io ero un musicista e un ricercatore specializzato in musica veneziana dal XVI al XVIII secolo. Lei è nata a Venezia e il suo accento si nota facilmente…
 


Ci siamo sposati 1996. In quell’anno ho dato anche il mio ultimo concerto e ho scelto di dedicarmi completamente allo studio fotografico, aperto dopo aver studiato fotografia a Milano per due anni al CFP Riccardo Bauer di Milano.
 
Negli anni ’90 sono stato uno dei primi fotografi italiani ad avere un sito Internet completo e dopo aver notato in rete il lavoro dei colleghi statunitensi e britannici ho contribuito in maniera determinante a far conoscere il cosiddetto Wedding Photojournalism in italia, stile allora praticamente sconosciuto qui da noi.

 


In questa foto suono il violone col gruppo di musica barocca che avevo fondato. Con me ci sono Lavinia Bertotti (soprano), Nicola Sansone (flauto), Roberto Chiozza (clavicembalo) e Alberto Guerrero (violoncello).
 
Avevo iniziato la mia carriera concertistica a sedici anni con un concerto di musica del ‘500 a Neuchatel (Svizzera), in cui suonavo strumenti antichi a fiato.

 


Qui insegno fotografia di matrimonio al Corso per Wedding Planner dello IED – Istituto Europeo di Design di Milano.

 

 
Guardando agli artisti storici posso dire di aver imparato a comporre le immagini dai trattati di Vasily Kandinsky e dal cinema di Andrei Tarkovsky e a fare poesia con la luce dalle fotografie di W. Eugene Smith.
 
I miei libri fotografici preferiti sono dell’era analogica: L’Isola Intima di Carmelo Bongiorno e Venezia di David Hamilton.

 
 
Nella vita privata sono un passionato di musica antica ed etnica, mi piace tradurre la Bibbia dall’ebraico e dal greco e non finirei più di giocare a Subbuteo..
Io e Maria Rosa abbiamo scelto di vivere lontano dalle grandi città. I nostri figli si chiamano Mattia e Noemi.
Film preferiti: Ushpizin (2004), Fireproof (2008) e Courageous (2011).

Luca Rajna

Mattia e Noemi. Fotografia scattata ed elaborata con un iPhone

Luca Rajna in 1991

1991. A sinistra: Lago di Valvestino, ci eravamo conosciuti pochi giorni prima lavorando per il WWF. A destra: la nostra prima foto a Venezia

November 29th 1930: “Rita Rosso e Nino Rajna annunziano il loro matrimonio” Luca’s paternal grandparents wedding card.

Pertengo, 29 novembre 1930: “Rita Rosso e Nino Rajna annunziano il loro matrimonio”.

Brussels, together at the European Parliament.

Brussels, insieme al Parlamento Europeo.

luca_rajna_atelier_1Luca Rajna

Eccellenza tecnica, determinazione e sensibilità artistica non sono il fine ma i mezzi per ottenere il vero obiettivo del nostro lavoro: renderti felice attraverso le fotografie, in modo che queste siano un bene prezioso nella tua vita.
 
Contattaci per sapere chi sono i fotografi che collaborano con me e conoscere nel dettaglio quali benefici possiamo offriti con nostro metodo di lavoro!